Presentazione Ciccopiedi, Berlusconi interviene al telefono: “Il Rummo è un disastro”

Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – “So che il Rummo è un disastro“. Così ha iniziato il suo intervento a sorpresa Silvio Berlusconi. Il cavaliere ha saputo toccare il tasto giusto nella telefonata di supporto alla candidatura di Leonardo Ciccopiedi alle prossime Europee. E il tasto giusto in questo momento è la sanità e la struttura beneventana che è al centro di numerose polemiche che vanno ben oltre la semplice inaugurazione di un Pronto Soccorso. Serviva una mano al politico beneventano e in soccorso sono arrivati due pezzi da novanta, Armando Cesaro e Barbara Matera. Non bastasse, è arrivato anche il supporto di chi guida la lista di Forza Italia, Berlusconi

So che siete nella bella Benevento” e giù applausi da un nutrito pubblico e poi l’affondo. Non si è parlato di immondizia o disservizi. La campagna elettorale giusta fa affrontata cavalcando un’onda e quella beneventana ha la forma dell’ospedale Rummo. E’ stata l’occasione per prendere con la classica fava due piccioni. Da un lato il Rummo e dall’altro colui il quale è visto come il “demonio” per la sanità, Vincenzo De Luca.

“Spero che sia rimosso come ha promesso il governo perchè nel Sannio sta sfasciando completamente la sanità“.

Un cammino difficile quello di del sannita Ciccopiedi, ma ambizioso allo stesso tempo. Ha giocato la sua carta a sorpresa stupendo anche i presenti e l’ha giocata puntando tutto su un tema sensibile che, almeno nel Sannio, potrebbe fare breccia tra gli indecisi, portandoli dalla sua parte.