Tempo di lettura: < 1 minuto

Solopaca (Bn) – Un messaggio di speranza, di ripartenza, dopo un anno di grandi difficoltà e privazioni, specie per i più piccoli. Questo è stato il senso dell’incontro organizzato sul campo di calcio di Solopaca con un gruppetto di ragazzi che hanno potuto dare libero sfogo alla propria passione, sotto lo sguardo attento di Ciccio Mortelliti, istruttore e allenatore nonchè ex calciatore dalla lunga militanza in piazze di un certo spessore. Tutti a correre dietro a un pallone con la voglia di staccarsi da quegli oggetti che hanno tenuto questi ragazzi incollati, tra una socialità ridotta allo zero, tecnologia a occupare ogni singolo spazio e nessuna interazione. Mortelliti insieme a Mennato Canelli, altro volto noto del calcio sannita e non solo, a dedicare spazio e tempo ai ragazzi con piccoli giochi, farli interagire e soprattutto farli stancare divertendosi.

Insomma un messaggio di ripartenza che arriva direttamente dal piccolo centro sannita e che si spera possa rappresentare il vero ritorno alla normalità, soprattutto per i più giovani, coloro i quali hanno pagato il peso più duro di questa pandemia.