Tempo di lettura: < 1 minuto

Manca solo il si definitivo di Vincenzo Spadafora, poi il calcio italiano potrà programmare il ritorno in campo per portare a conclusione i campionati. L’annuncio del ministro dello sport è atteso in serata ma, nel frattempo, un assist importante arriva dal comitato tecnico scientifico. Gli esperti della Protezione Civile hanno infatti fornito parere positivo in merito al protocollo presentato dalla Federazione. “Apprezzamento per la puntualità di dettaglio nell’analisi di molti aspetti“, si legge in una nota rilasciata dall’Ansa. Resta, tuttavia, il nodo legato alla quarantena di squadra in caso di “soggetto positivo“. Il cts ha infatti stabilito che, in tal caso, l’intero gruppo dovrà essere posto in isolamento per 14 giorni (anche se qualcuno ha chiesto di ridurlo a 7 giorni).