Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Manette per Ioan Ciurar, un 20enne rumeno ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Oggi pomeriggio, a Benevento, i carabinieri i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale compagnia sono intervenuti per sedare una violenta lite, sorta per futili motivi, tra il giovane e un 47enne. All’arrivo dei militari pur di non farsi bloccare ha reagito violentemente colpendone uno e facendolo cadere a terra. Domani il rito direttissimo per il 20enne.