Tempo di lettura: < 1 minuto

Fratelli d’Italia accende nuovamente i riflettori sulla vicenda della tenuta agricola Casaldianni. Il portavoce provinciale del partito della Meloni, Federico Paolucci, ha infatti sollecitato il prefetto di Benevento a prendere a cuore le sorti di questa importante proprietà agricola, “che va sottratta – scrive l’esponente FdI – all’abbandono e che può diventare un importante volano di sviluppo dell’agroalimentare provinciale”.

Ma Fratelli d’Italia chiama in causa anche il presidente della Provincia Antonio Di Maria, “cui non può sfuggire che la risoluzione di quest’annosa vicenda rappresenta una straordinaria occasione di sviluppo dell’agricoltura e di riscatto delle aree interne della provincia”.

Nella missiva inviata alla Prefettura, Paolucci chiede la convocazione di un tavolo istituzionale dove affrontare l’annosa vicenda, sottolineando che “trattasi di questione importante per l’intero territorio sannita e che si tratta di un bene che non può essere adeguatamente gestito dall’Ente Ospedaliero di Benevento, in considerazione della diversa finalità dell’Ente”.