Tempo di lettura: < 1 minuto

Il sindaco di Casalduni, Pasquale Iacovella, ha appena emesso un’ordinanza molto restringente, con decorrenza da domani fino al 7 marzo. “Divieto di accesso nei locali esercenti le attività di bar, tabacchi, edicole e ricevitorie, inibendo l’accesso all’interno dei locali mediante l’apposizione di apposite barriere, al fine di scongiurare possibili fenomeni di assembramento”. 

Di seguito il documento ufficiale del Comune di Casalduni, firmato dal primo cittadino Pasquale Iacovella.