Tempo di lettura: 3 minuti
 

Castelvenere (Bn) – Si alza domani il sipario sulla XXXIX edizione della ‘Festa del Vino’ organizzata dalla Pro Loco Castelvenere con il contributo del Comune castelvenerese. Un ricco programma che animerà il week-end tra degustazioni enogastronomiche, degustazioni guidate, incontri e tanta animazione.

Domani si parte alle ore 18, con l’appuntamento di Biowine (presso il Chiostro comunale di piazza Municipio), con un seminario di riflessione e discussione intorno alla bozza del Regolamento intercomunale di Polizia rurale. Al termine dell’incontro il brindisi di apertura della Festa. Alle ore 20.30, presso l’Enoteca comunale la degustazione guidata ‘Vulcanica Falanghina’, un confronto tra etichette Falanghina del Sannio Doc e Campi Flegrei Doc Falanghina con l’attenzione puntata soprattutto sui suoli di natura vulcanica. Per la degustazione giungeranno dai Campi Flegrei le etichette Falanghina delle aziende Piscina Mirabile, Cantine dell’Averno e La Sibilla. Alle ore 21, nella cornice del Teatro Comunale il ‘Concerto Di…Vino’ con l’esibizione dell’Associazione bandistica Città di Castelvenere. Alla stessa ore prenderà il via lo spettacolo itinerante ‘Leggermente a Sud – Musiche popolari del Sud Italia’.

Nella serata di sabato, in piazza San Barbato (dalle ore 20) lo spazio ‘Castelvenere ospita Bacoli’ che saluterà l’avvio di un percorso di gemellaggio tra il piccolo centro sannita e la cittadina dei Campi Flegrei. Per l’occasione si potrà degustare un piatto flegreo, le cozze con le cicerchie, grazie al contributo della Salumeria Sciardac e di Miticoltura Giacomo Illiano. Per quanto concerne gli spettacoli, al teatro Comunalesi esibiranno i ‘Macaroni Quintet Musica italiana’ mentre le strade del paese saranno allietate dalla musica popolare ‘Metropolitan Folk’.  

Domenica 25 agosto, presso l’Enoteca comunale (ore 20.30) la degustazione guidata ‘Le terre della Camaiola’. Al Teatro comunale l’esibizione di ‘Heartbeat Band’ e lo spettacolo itinerante di ‘Uno+Uno’.

Il programma prevede tutte le sere ‘Gastronomia a km 0’ e ‘Street Food’, la Mostra mercato dei prodotti artigianali, animazione e visite guidate. Presso il Teatro comunale ‘Fabulae Experience – wine cocktail bar’, nel centro storico la degustazione dei vini delle aziende: Fattorie Ciabrelli Winery, Azienda Vitivinicola Grillo, Vitivinicola Di Santo Raffaele, Fontana delle Selve Winery, Vinicola del Sannio, Le Feromani, Azienda Vitivinicola Pacelli, Antica Masseria Venditti, Cantina Simone Giacomo, Vigneti Centopalmi, Azienda Agricola Scompiglio, Castelle. In piazza San Barbato ‘Falanghina d’Amare – Degustazione etichette Falanghina del Sannio Città Europea del Vino 2019’ In piazza dei Caduti il laboratorio di riciclo creativo per bambini. In piazza Mercato ‘Fritti&Flûte’, al belvedere della torre la mostra fotografica ‘Girovagando’ di Domenico Orfitelli.