Tempo di lettura: 2 minuti

Cautano (Bn) – I riflettori del borgo di Cautano si sono accesi sul meeting internazionale “Supportive Europe 4 All” (SE4ALL) in programma da ieri, 6 settembre, fino a domenica 10. Si tratta di un progetto di interscambio culturale organizzato dall’amministrazione comunale inserito nell’ambito dell’evento “Taburno Experience”.

Ieri è stato il giorno di apertura con il cooking show che ha previsto l’assaggio dei prodotti tipici locali a Palazzo Caporaso con lo chef Giuseppe Daddio della scuola “Dolce & Salato” di Maddaloni. L’evento ha avuto luogo dalle 20 alle 22 e ha riscosso notevole successo.  Oggi invece l’intera delegazione, con esponenti provenienti da diversi paesi dell’Unione Europea, ha affrontato un programma che prevedeva alle ore 9 un dibattito sui temi del progetto SE4ALL con gli esperti e un tour di Benevento alla scoperta dei monumenti del capoluogo. Alle ore 18 ha avuto luogo l’appuntamento con il Conservatorio “Nicola Sala” in concerto al teatro San Vittorino per un momento dedicato alla musica e all’intrattenimento culturale. 

Stasera nel borgo sannita inizierà la tre giorni che propone a foodies, slow-trotters ed amanti del turismo esperienziale, l’occasione di conoscere e gustare la patata interrata di montagna, alimento anticamente vitale per la popolazione del Taburno ed ingrediente base di numerose ricette locali.