Tempo di lettura: < 1 minuto

Contro l’Empoli è arrivata la prima sconfitta ‘post lockdown’ per il Venezia, prossimo avversario del Benevento a caccia di preziosi punti salvezza. Il difensore centrale classe ’95 dei lagunari, Pietro Ceccaroni, ha sottolineato ai microfoni di trivenetogoal che lui e i suoi compagni hanno tutte le intenzioni di tornare a fare punti contro la regina indiscussa del campionato: “Sapevamo di aver di fronte una squadra molto forte e abbiamo pagato dazio sul campo, ora bisogna guardare avanti per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati, ovvero la salvezza”. 

Il ligure, come riferito dal quotidiano locale, con ogni probabilità verrà adattato sulla corsia sinistra a causa dell’assenza di Molinaro. L’impegno coi giallorossi si preannuncia ostico: “A Benevento ci aspetta una partita difficile, loro hanno ammazzato il campionato e dovremo cercare di metterli in difficoltà. Successivamente avremo una serie di scontri diretti decisivi per il nostro cammino”. Il Venezia è attualmente tredicesimo con 39 punti in coabitazione con il Pescara. Gli arancioneroverdi possono contare su un vantaggio risicato sulla zona play out. L’Ascoli, sconfitto di recente al Penzo, dista solo tre lunghezze.