- Pubblicità -
Tempo di lettura: 3 minuti

Si è svolta ieri mattina, a partire dalle ore 9, la seconda “Giornata della Salute” nel Chiostro di Sant’Antonio a Ceppaloni. L’evento, organizzato dall’Amministrazione comunale con il contributo di DOAFARM, che ha sponsorizzato l’evento con gadget e magliette, e con il supporto delle volontarie e dei volontari dell’ANPASLe Aquile del Sannio”, ha offerto uno screening gratuito per il diabete, dimostrando ancora una volta l’importanza della prevenzione sanitaria.

Nonostante il caldo, oltre cinquanta persone hanno partecipato all’iniziativa, che è stata curata dal Dott. Ernesto Rossi, coordinatore nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi per la Prevenzione del Diabete e delle Malattie Metaboliche. La giornata è stata caratterizzata da numerosi test del livello di zucchero nel sangue, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione sulla prevenzione del diabete.

“La Giornata di Prevenzione del Diabete si è conclusa con un grande successo”, ha dichiarato l’assessore Francesca Calabrese. “Siamo estremamente soddisfatti della partecipazione attiva della popolazione, che ha dimostrato un forte interesse per la tematica della prevenzione e della gestione del diabete. Durante la giornata, sono stati effettuati numerosi screening glicemici. Purtroppo, abbiamo registrato che ben 12 persone hanno presentato valori superiori alla norma, confermando la necessità di continuare a sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione”.

Un momento particolarmente apprezzato è stato lo spuntino salutare presso il Chiostro di Sant’Antonio. Questo momento conviviale è stato perfetto per condividere esperienze e informazioni utili su una dieta equilibrata e uno stile di vita sano, rafforzando il messaggio della giornata e favorendo un clima di comunità e collaborazione.

“Vorrei esprimere la mia gratitudineaggiunge il sindaco, Claudio Cataudoa tutti coloro che hanno partecipato a questa importante giornata di prevenzione, il cui contributo è stato fondamentale per il suo grande successo. La presenza e l’entusiasmo dei cittadini dimostrano quanto sia importante e sentito il tema della salute e della prevenzione nella nostra comunità”.

“Continueremo a lavorare con impegno e dedizioneprosegue Cataudoper promuovere la prevenzione e per migliorare la salute e il benessere di tutti i nostri cittadini. Questo secondo evento, che rientra pienamente nella nostra idea e nel nostro impegno di amministratori, troverà continuità in una serie di iniziative che intendiamo portare avanti per garantire che ogni persona abbia accesso a informazioni e servizi fondamentali per una vita sana. La salute è un diritto di tutti e, come amministrazione comunale, faremo tutto il possibile per sostenere e proteggere questo diritto”, conclude il sindaco di Ceppaloni, Claudio Cataudo.