Tempo di lettura: < 1 minuto

Cerreto Sannita – “Nell’interesse della comunità cerretese e delle comunità limitrofe, già fortemente segnate dalla pandemia, anche alla luce del passaggio della Regione Campania in zona arancione, già a far data da lunedì’ 19 aprile, a nome dell’amministrazione comunale di Cerreto Sannita rivolgo un appello alla direttrice regionale della Campania dell’Agenzia delle Entrate, Gabriella Alemanno, di porre in essere ogni attività necessaria ed urgente, atta a garantire la riapertura al pubblico dello Sportello dell’Agenzia delle Entrate di Cerreto Sannita, quantomeno nelle giornate di martedì e giovedì”.

Così il sindaco di Cerreto Sannita, Giovanni Parente, in relazione alla paventata possibilità di chiusura dello sportello dell’Agenzia delle Entrate nella città titernina. 

“In questo particolare momento, è necessario continuare a garantire un servizio essenziale ai cittadini, soprattutto in considerazione dei ritardi nei rinnovi delle tessere sanitarie scadute, indispensabili per consentire ai cittadini l’accesso alla campagna vaccinale.

Auspico che la nostra richiesta venga ascoltata e accolta, e che si ripristini lo sportello in tempi rapidi.

Ringrazio – conclude Parente – a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale, la senatrice Sandra Lonardo, per il sostegno manifestato nei confronti della nostra comunità e dei nostri concittadini”.