Tempo di lettura: 3 minuti

Cerreto Sannita (Bn) – L’amministrazione comunale di Cerreto Sannita rivolge gli auguri di un buon inizio d’anno scolastico a tutti gli studenti e alle loro famiglie, ai docenti, al personale e alla dirigente scolastica, prof.ssa Annamaria Puca, dell’Istituto Comprensivo “A. Mazzarella”.

Le critiche mosse nei giorni scorsi da parte di un gruppo di genitori sulla non adeguatezza dei locali del plesso di Piazza Mazzacane ad ospitare provvisoriamente anche gli alunni delle scuole medie non hanno fondamento. Ancora una volta si vuole ribadire che, allo stato attuale, il plesso risulta in regola con le vigenti normative attinenti la prevenzione e la mitigazione del rischio sismico: l’intero edificio scolastico di Piazza Mazzacane, già dal 2008, è dotato di collaudo sismico debitamente depositato presso il Genio Civile di Benevento; il plesso, inoltre, dispone delle certificazioni di igienicità e agibilità pervenute in data 9 settembre 2019 all’Ente e trasmesse prontamente all’Istituto Comprensivo.

L’attenzione dell’Amministrazione Comunale per la sicurezza degli edifici scolastici è altissima. Lo dimostra il recente reperimento di un finanziamento per adeguare sismicamente alla normativa 2018 anche il plesso scolastico di via Mazzarella, sede delle scuole medie: i lavori partiranno a breve. 

Falsità e strumentalizzazioni nei confronti delle famiglie sono emerse anche sulla questione di alcuni servizi scolastici. Si chiarisce che il  servizio  di  trasporto  scolastico  partirà  con  l’inizio  della  scuola  e,  con  l’impegno  profuso  nella  gestione  degli  anni  passati,  non  ha  subito  aumento  dei  costi  per  l’utenza.

Il  servizio  mensa,  per  il  settimo  anno  consecutivo,  non  subirà  l’aumento  delle  tariffe  e  inizierà,  verosimilmente,  all’inizio  del  mese  di  ottobre. 

Infine,  anche  per  il l’anno scolastico 2019/2020  è previsto  il  servizio  d’asilo  nido  dell’Ambito  Sociale  B/04. 

L’Amministrazione  Comunale  in  questi  mesi  ha  messo  in  campo  altri  sforzi  per  migliorare  i  servizi  connessi  al  mondo  della  scuola: prova ne è l’istallazione di una pensilina dinanzi all’ingresso della scuola dell’infanzia.

Inoltre, si rinnova, come negli anni passati, la  disponibilità  da  parte  dell’Ente  Comunale  ad  essere  partner  per  i  progetti  scolastici (Scuola  Viva,  PON,  ecc.) che  necessitano  di  una  rete  di  soggetti  per  la  migliore  attuazione  possibile  e  si conferma sin da ora la disponibilità all’ utilizzo  dei  locali  comunali  per  manifestazioni  e/o  attività  degli  alunni  ( Palazzo  del  Genio,  Centro  Polifunzionale,  ecc.). Una novità ci sarà sul fronte dell’educazione alimentare con un progetto di prevenzione delle malattie del metabolismo realizzato con il Centro Antidiabete dell’ASL  che ha sede nei locali dell’ex P.O. di Cerreto Sannita.

Il sindaco, Giovanni Parente e l’assessore all’istruzione, Vincenzo Di Lauro, a nome di tutta l’amministrazione auspicano che: “anche questo nuovo anno scolastico porti con sé nuove speranze, confronto e crescita partendo dai più piccoli, i neo iscritti; alle famiglie la tranquillità di avere delle strutture a norma e sicure,  servizi  efficienti  e  non  eccessivamente  onerosi; ai docenti e al personale ATA la forza di lavorare nonostante le difficoltà ed i cambiamenti normativi e alla Dirigente Scolastica la vicinanza e la disponibilità dell’Amministrazione Comunale verso il mondo della scuola, al fine di un miglioramento ed un innalzamento della qualità della vita delle nuove generazioni”.