Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – “Il Pd sannita dopo aver scelto di essere alternativo anche a se stesso ora opta anche per l’isolamento“. A dirlo è Molly Chiusolo, segretario provinciale di Noi Campani.La provincia di Benevento ha già pagato a caro prezzo nei cinque anni appena trascorsi le folli strategie dei piddini locali nella mancata interlocuzione con il governo regionale, ora fortunatamente c’è Mastella e Noi Campani ad interpretare al meglio le esigenze delle aree interne. Ma il Pd continua imperterrito ad agire seguendo al meglio il motto ‘errare è umano perseverare è diabolico’…. appunto i democratici beneventani hanno scelto di essere diabolici! Per quanto riguarda Noi Campani siamo disponibili ad alleanze organiche in tutti i capoluogo campani al voto e nei maggiori comuni ma chi immagina di poter determinare alleanze a fisarmonica si sbaglia di grosso. Non ci si può chiedere di sostenere i candidati del Pd a Napoli, Caserta e Salerno mentre a Benevento prevale il rancore permanente nei confronti del nostro leader. Non si può chiedere il nostro sostegno al Senato dove siamo quasi determinanti per una maggioranza traballante per poi rinnegarci sui territori. L’alleanza o c’è, oppure non c’è. E in questo siamo con De Luca, ovvero con l’ambizione di determinare sui territori l’alleanza che ha portato ad una straordinaria vittoria alle regionali“, conclude Molly Chiusolo.