Ente Geopaleontologico di Pietraroja: obiettivi e sinergie istituzionali per lo sviluppo territoriale (VIDEO)

Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – L’ente Geopaleontologico di Pietraroja è pronto per l’avvio delle attività di ricerca e attrazione turistica soprattutto grazie al fossile di dinosauro Ciro Scipionix. Ciò in attesa dei due incontri programmati per lunedì 11 febbraio a Benevento e Pietraroja. Il primo, dalle ore 9:30, si concentrerà sul tema delle opportunità di sviluppo per il Sannio tracciando un bilancio delle attività svolte dall’ente indicando, inoltre, le prospettive per il futuro. All’ex Convento di San Felice, sede della Soprintendenza di Benevento, interverranno, oltre al Presidente dell’ente Geopaleontologico, Gennaro Santamaria, il vice presidente della Giunta Regionale della Campania, Fulvio Bonavitacola e il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa.

A seguire, dalle ore 11:30, il secondo incontro nella location di Pietraroja. Un momento di confronto tra le istituzioni e le rappresentanze sociali in relazione alla possibile e auspicabile collaborazione tra l’ente Geopoleontologico e il Parco Nazionale del Matese, istituito nel 2017. Un’opportunità per discutere di ricerca, tutela e valorizzazione del territorio con gli interventi, tra gli altri, della Direttrice Generale del Ministero dell’Ambiente, Maria Carmela Giarratano e dell’Assessore all’Ambiente della Regione Molise, Nicola Cavaliere

Il presidente dell’ente Geopaleontologico di Pietraroja, Gennaro Santamaria, ha così anticipato, ai microfoni di Anteprima24, quali sono le opportunità per il territorio, le azioni svolte dall’ente in questo primo anno di vita e gli obiettivi futuri proprio in attesa della giornata di confronto e dibattito di lunedì 11 febbraio.

NEL VIDEO L’INTERVISTA INTEGRALE