Tempo di lettura: 1 minuto

Benevento – Un neonato rischia la vita all’Ospedale Rummo di Benevento a causa di presunti errori nelle manovre di parto. La denuncia arriva direttamente da uno dei familiari della donna che questa notte ha partorito il piccolo che ora è in rianimazione dopo essere nato senza battito.

Le complicazioni sono arrivate dopo il tentativo fallito, attraverso l’utilizzo di ventose, di effettuare un parto naturale. Dunque si è proceduto a un parto cesareo ma lo sfortunato neonato ha sofferto seri problemi ai reni e lotta per la sua vita nel reparto di rianimazione. Intanto all’ospedale Rummo sono giunti la Polizia e i Carabinieri di Benevento dopo essere stati allertati dai familiari della donna che hanno così sporto denuncia.