Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ stato sottoscritto il contratto collettivo decentrato integrativo per l’anno 2016 per i lavoratori del Comune di Vitulano.

Il fondo per l’anno 2016, pari a 29.583,65 euro, è stato così ripartito: indennità di rischio 495,00 euro; indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità 17.000 euro; lavoro straordinario 6.300 euro; indennità reperibilità 3.600 euro; indennità maneggio valori 370 euro; incentivo produttività 400 euro; fondo a disposizione 1.418,65 euro. Inoltre, per gli incentivi alla progettazione sono previsti ulteriori 85.577,82 euro. Resta fissato in 5,25 euro il valore del buono pasto.

Presenti per la parte pubblica il segretario comunale Fabiana Mercaldo e i responsabili d’area Luigi Travaglione ed Emilio Porcaro; per la parte sindacale Antonio Pagliuca della UIL FPL. Assenti la Rsu e le altre sigle sindacali.

E’ stato sottoscritto un buon contratto integrativo – dichiara Antonio Pagliuca, segretario responsabile della Uil Fpl sannita – che tiene conto della necessità di valorizzare l’apporto dei dipendenti nel miglioramento dei servizi resi ai cittadini. Ora per il 2017 andremo avanti con maggiore celerità per evitare che l’accordo arrivi di nuovo alla fine dell’anno. Con il nuovo accordo andremo a verificare la possibilità di prevedere legittimamente le nuove progressioni economiche orizzontali”.