Tempo di lettura: 5 minuti

San Salvatore Telesino (Bn) – È ancora tempo di conferme in casa Energa Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Dopo il rinnovo con coach Eliseo, archiviata la permanenza di Biscardi oggi è toccato a Marialaura Lamparelli e Camilla Sanguigni che hanno detto sì alla permanenza nel Sannio. Si tratta di due giocatrici fondamentali per caratteristiche tecniche, ruolo, esplosività e duttilità. Insomma, non troppi stravolgimenti in vista della prossima stagione. Si cerca di mantere l’ossatura con la della rosa che nell’annata conclusasi anticipatamente causa epidemia di Covid-19 aveva sempre abitato i piani alti classifica, inseguendo il sogno play off e B1. Felici della loro scelta, sia Lamparelli che Sanguigni.

Camilla e Lalla, siete anche voi tra le riconferme. Lalla sei ormai un simbolo dell’Energa Olimpia, Camilla tu invece vieni da una gran bella stagione. Che annata avete vissuto?

“È stato il mio primo anno al di fuori delle giovanili – dice Camilla – personalmente mi sono trovata benissimo sia con la società che con le ragazze. Abbiamo vissuto una gran bella annata, ricca di vittorie . Eravamo ad un passo dai play-off che sono certa avremmo raggiunto se non ci fosse stata la pandemia”. “Abbiamo vissuto sicuramente un annata positiva – le fa eco Lamparelli – nonostante fossimo una squadra neopromossa, abbiamo dimostrato di poter dire la nostra su ogni campo, e questo grazie alla serietà e l’impegno della società nel mettere insieme un roaster di giocatrici di spessore , e non meno importante, grazie al lavoro e all’impegno costante svolto in allenamento e di conseguenza in gara.

La stagione scorsa non si è chiusa nel migliore dei modi per via della pandemia. Quali obiettivi vorreste raggiungere nella prossima?

“Purtroppo – esordisce Lalla Lamparelli – la scorsa stagione si è conclusa lasciandoci l’amaro in bocca, ovviamente preservare la salute di tutti è stato decisamente più importante, gli obiettivi sono ovviamente di fare un ottimo campionato, Covid permettendo, quindi lavoreremo e lotteremo per essere protagonisti anche in questa stagione”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche la giovanissima Sanguigni: “È rimasto sicuramente un po’ di amaro in bocca per un campionato così bello e intenso interrotto sul più bello. Per la prossima stagione gli obiettivi sono sempre ambiziosi. Sicuramente puntiamo a fare bene e sono certa si formerà un bel  gruppo anche quest’anno”.

Se un’ossatura è rimasta, in vista del prossimo campionato sarà importante riformare un gran gruppo. Che cosa significa indossare la casacca dell’Energa Olimpia?

La prima a rispondere è la veterana Lamparelli: “Un gruppo unito e affiatato è uno degli ingredienti fondamentali per fare un ottimo campionato, sono sicura che riusciremo anche quest’anno a ricostruire serenità spirito di sacrificio e voglia di vincere. Per me l’Olimpia è una seconda famiglia, in primis per la disponibilità e la comprensione verso noi atlete sempre nel bene e nel male, e poi perché ne conosco tutti i componenti da quando ero piccola e c’è stima e amicizia reciproca. Quindi ricambiare queste splendide persone con il massimo impegno e il massimo rispetto della maglia è sicuramente una mia priorità”. Più netta la risposta di Camilla: “L’Olimpia è una società seria e professionale e sono davvero molto contenta di indossare questa maglia e di far parte di questa realtà”.

L’anno scorso avete fatto un lavoro eccezionale anche grazie alla preparazione dello staff tecnico anch’esso riconfermato. Si riparte dunque da tante certezze?

“Certo – continua Camilla – lo staff tecnico è di primo livello , soprattutto per la dedizione e la passione che mettono nel proprio lavoro . Con il mister mi trovo molto bene e ha subito creduto in me. Sono molto felice di questa sua riconferma e riprenderemo il percorso tecnico lasciato a marzo per poter migliorare sempre di più”. “Sicuramente ripartiamo con la certezza di uno staff preparato – puntualizza invece la Lamparelli – e che ci permetterà di migliorare e fare bene”.

Cosa vorreste dire ai tifosi dell’Energa Olimpia che non aspettano altro che il vostro ritorno in campo?

“Ai super tifosi – conclude Lamparelli – voglio dire innanzitutto un enorme grazie, per il calore, l’affetto e il sostegno nelle gare in casa e sopratutto nelle gare in trasferta. Spero e sono fiduciosa,  che nonostante tutte le misure di sicurezza per il Covid, sapranno comunque darci tutto il sostegno e il calore possibile”. Ha poi concluso Camilla: “I tifosi dell’Olimpia sono fantastici ! È stato pazzesco trovare tanto calore  ed affetto in un piccolo paese . Posso soltanto dire loro di iniziare a scaldare la voce perché anche quest’anno ci divertiremo”.

Soddisfatto dell’accordo raggiunto anche il vicepresidente dell’Olimpia, Carlo Campanile: “Due trattive portate subito a termine. C’è stata intesa fin dalle prime battute e sono contento che sia Marialaura Lamparelli che Camilla Sanguigni continuino con noi in questo progetto. Abbiamo tanta voglia di ripartire e di farlo insieme. Parliamo comunque di due atlete importanti per la categoria e dall’indubbio tasso tecnico e sulle quali la società punta molto. Stiamo programmando al meglio la prossima stagione, un lavoro che non si è fermato neanche i mesi duri del lockdown. Voglio comunque fare il mio più grande in bocca al lupo personale a Marialaura e Camilla per questa avventura che prosegue e di conseguenza a tutta la famiglia dell’Energa Olimpia Volley”.