Tempo di lettura: 1 minuto

Benevento – “Opera lirica al Teatro Romano”, proseguono le polemiche. Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta redatta dalla Consulta degli studenti del Conservatorio Nicola Sala e indirizzata al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e al direttore artistico della manifestazione Vittorio Sgarbi

Caro Presidente De Luca, caro Sgarbi, da qualche giorno qui, al Teatro romano di Benevento, è iniziata una stagione lirica di cui lei, caro Sgarbi, è direttore artistico. Abbiamo letto molte belle cose sui media locali, che però non riferiscono qualcosa di fondamentale importanza: l’orchestra che suonerà non è italiana, ma viene dai paesi dell’Est europeo.
Non sappiamo perché questa notizia sia stata taciuta, ma una cosa è certa: Benevento possiede diverse orchestre, una tra queste è quella del Conservatorio — talmente brava da collaborare con teatri ed orchestre internazionali, unica tra le orchestre giovanili campane. Come Consulta degli studenti del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento Le chiediamo perché i soldi pubblici stanziati da Lei, presidente De Luca, non siano stati utilizzati per far lavorare i giovani e bravi professionisti del posto, ma musicisti d’importazione. Le chiediamo una risposta, a nome di tutti gli studenti del Conservatorio e dei musicisti beneventani. Grazie”.