Tempo di lettura: 2 minuti

Cusano Mutri (Bn) – La notizia del primo caso di coronavirus nel Sannio ha fatto il giro del web in pochissimo tempo, purtroppo. Una notizia che ha fatto aumentare ancora di più lo stato d’ansia in una popolazione che adesso vive la situazione come una realtà. Non bastasse, il ragazzo, prima di finire in quarantena, ha avuto modo di spostarsi in altre zone. A tal proposito, infatti, va detto, che il sindaco di Guardia Sanframondi, la terra di appartenenza del militare, si è messo in contatto coi colleghi di Telese e San Salvatore per ricostruire tutti gli spostamenti. Sulla storia ha preso la parola anche il primo cittadino di Cusano Mutri, Giuseppe Maria Maturo, che ha affidato il suo pensiero a un post sulla propria pagina social.
Il ragazzo di Guardia purtroppo è risultato positivo al coronavirus. Questo è quello che intendevo quando dicevo che il problema non va sottovalutato. Questo ragazzo, sottovalutando il problema, se n’è andato tranquillamente in giro per 5 giorni avendo contatto con decine di persone. Ora è assolutamente indispensdabile che chiunque ha avuto contatti con lui, lo faccia presente a deve mettersi immediatamente in quarantena.
A breve seguiranno provvedimenti ufficiali e i posti, con relative date, frequentati da questo ragazzo nei giorni in cui non è stato in quarantena“.