Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Secondo appuntamento del ciclo di incontri ‘Il Credito Amico’ per accendere i riflettori sulle strategie di impresa quale leva da azionare per raggiungere livelli di efficienza e di competitività del tessuto economico provinciale. Dopo il primo convegno, in cui si è focalizzata l’attenzione sugli aspetti in grado di incidere sul rating e sui parametri valutativi che influenzano il sistema creditizio, questo pomeriggio, al Complesso di San Vittorino di Benevento sono stati esaminati  i dati relativi alla capacità di concedere ed ottenere credito nell’ambito di una strategia d’impresa.

Ai lavori, moderati dal giornalista Nando Santonastaso, hanno partecipato il presidente di Confindustria Benevento, Filippo Liverini,  Fabrizio Russo presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Benevento, Guido Romano, responsabile Studi Economici e Relazioni Esterne, Oreste Vigorito, presidente del Benevento Calcio, presidente Gruppo Ivpc , Guido Zigni, direttore commerciale Corporate Cerved e Francesco Saverio Coppola, presidente Comitato Scientifico Osservatorio Banche-Imprese.

Il Presidente Liverini ha sottolineato l’importanza di puntare al miglioramento dei rapporti tra imprese e istituti di credito: “A Benevento ci stiamo impegnando per migliorare il dialogo tra banche e imprese, fatto spesso da sordi. Vogliamo capire come presentarci al meglio al sistema delle banche. Stiamo cercando di fare entrare i giovani nelle aziende, dove servono specializzazioni per far uscire la provincia di Benevento da questa fase di stagno”