Tempo di lettura: < 1 minuto

Spezia – Dopo un avvio di stagione deludente, lo Spezia di Vincenzo Italiano sembra essersi incamminato sulla strada giusto. I liguri, prima di battere gli avversari, hanno dovuto vincere un’altra partita: quella con la scaramanzia. Tutto merito dei magazzinieri che, nelle ultime settimane, hanno iniziato a gettare sale grosso sulle magliette dei calciatori spezzini. Risultato? Quindici punti nelle ultime otto gare di campionato, alzando bandiera bianca solo contro il Pisa e portandosi ad appena tre lunghezze dalla zona play off. Un vero e proprio rito, rafforzato dalla presenza nello spogliatoio di un elmetto. Quando i risultati non arrivano, insomma, appellarsi alla buona sorte è sempre un utile rimedio.