Tempo di lettura: < 1 minuto

Resto con il sindaco”. Oberdan Picucci le riserve le ha già sciolte. Dinanzi allo strappo operato questa mattina da Giuseppe De Mita, l’assessore alla Cultura della giunta di palazzo Mosti sa già che cosa fare: “Prendo atto delle evoluzioni politiche. Di fatto, De Mita con le sue parole ha sfiduciato l’amministrazione Mastella. Amministrazione della quale faccio parte e così sarà anche per il futuro”. Insomma, l’abbraccio con il politico avellinese fa già parte del passato. Quanto al futuro, Picucci preferisce non sbilanciarsi: “Parlerò con il sindaco, ogni decisione a tempo debito”. Appare però scontato, a questo punto, il sostegno di Picucci alla candidatura di Sandra Lonardo Mastella. Così come l’assessore, anche il consigliere comunale Annalisa Tomaciello continuerà a far parte della maggioranza di via Annunziata.