Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Nessun segno di violenza sul corpo di Maro, l’84enne di Grottaminarda il cui corpo è stato abbandonato sabato sera in via Pacevecchia. L’uomo, come si ricorderà, fu rinvenuto avvolto in una coperta dopo essere stato lasciato in un’area parcheggio a pochi passi dall’ingresso dell’ospedale Rummo di Benevento da Pierina, la badante di origini salernitane che lo accudiva da anni e che stamattina è stata sottoposta a interrogatorio. L’esame autoptico, effettuato questo pomeriggio dal medico legale Lamberto Pianese, è durato circa tre ore. Al termine dell’autopsia è emerso che la morte sarebbe sopraggiunta per cause naturali. Presente la condizione di mal-nutrimento dell’84enne, ma bisognerà ora attendere il referto del medico legale che potrebbe chiarire ulteriori aspetti.