Tempo di lettura: 2 minuti

Guardia Sanframondi (Bn) – Le eccellenze del territorio, non poteva che menzionare queste Luigi Di Maio nella sua visita istituzionale a Guardia Sanframondi. L’occasione per un pranzo con gli attivisti del Movimento Cinque Stelle, ma anche l’occasione per apprezzare quanto di buono possa fare un territorio con i suoi prodotti, esportati in tutto il mondo.

Ci tenevo ad esserci – così inizia il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale del Conte bisin un territorio che conosco bene, in fondo sono del posto. E devo dire che non è la prima volta che assaggio la Falanghina, anzi con orgoglio posso dire che una vetrina come Vinitaly ci mette sempre tra le eccellenze. Da Ministro degli Esteri devo confermare che vogliamo dare il nostro pieno sostegno per fare in modo di portare sempre di più questo prodotto in giro per il mondo. Quando una bottiglia del nostro vino arriva sulle tavole della classe medio – ricca americana, cinese, sudamericana o in qualsiasi altro posto, quella stessa bottiglia ci sta dando un ritorno in termini economici e di turismo che racconta la bellezza del territorio dalla quale parte. E non solo questo, perchè aumentare la produzione può regalare un ritorno anche in termini di posti di lavoro“.

Ma questa è stata anche l’occasione per parlare di cosa sta accadendo in alcune regioni italiane che sono state messe in ginocchio dal maltempo.

La cosa importante è aiutare ogni singola città allo stesso modo: Venezia, come Ischia, come Matera, bisogna andare incontro ai sindaci. La Campania, la Puglia e la Calabria hanno avuto delle difficoltà importanti ed è giusto che si affrontino le emergenze territoriali con pari modi e pari condizioni. E’ importante che si inizi a pensare che non si parla più di fenomeni atmosferici ma di un cambiamento climatico che va combattuto con nuove politiche ambientali e non con il negazionismo“.