Tempo di lettura: 1 minuto

Ancora un dramma in spiaggia. Questo pomeriggio, a Termoli, un uomo si è sentito male mentre faceva il bagno ed è morto poco dopo, nonostante i tentativi di soccorso.

La vittima è P.B, un 62enne originario di Colle Sannita, nel Beneventano, dove era rientrato per le vacanze estive, ma da tempo trasferitosi in Germania dove assieme alla famiglia gestiva una pizzeria. 

Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo ha perso i sensi, con ogni probabilità a causa di un malore, mentre era in acqua. Ad accorgersi di ciò che stava succedendo, alcuni ragazzi che hanno richiamato l’attenzione dei bagnini, subito intervenuti. Riportato il corpo a riva, in attesa dei soccorsi del 118 (foto repertorio), gli stessi bagnini hanno praticato un massaggio cardiaco e la respirazione artificiale. Tentativi ripetuti poi più volte dagli operatori del pronto soccorso e della Misericordia senza però alcun risultato. La tragedia si è consumata davanti agli occhi dei familiari, giunti con la vittima a Termoli per trascorrere una giornata al mare e dei tanti bagnanti presenti sulla spiaggia della cittadina molisana, tra il lidi di Cala Sveva e il lido Anna.