Due bianchi de “La Fortezza” tra le eccellenze mondiali: la menzione di Wine&Spirits

Tempo di lettura: 3 minuti

Benevento – Il Greco e il Fiano delle Cantine La Fortezza sono stati inseriti da Wine&Spirits tra le eccellenze enologiche mondiali. La rivista di settore statunitense ha scelto i due vini prodotti dall’azienda di Torrecuso inserendoli in due sezioni del numero di giugno. Nella prima la rivista ha fatto una cernita dei migliori vini bianchi da abbinare alle pietanze di pesce. nello specifico, Wine&Spirits ha selezionato e menzionato il Sannio Greco “La Fortezza” abbinandolo al branzino. Essendo il branzino un pesce grassoso, la mineralità e la sapidità di un prodotto come il Greco La Fortezza  si prestano benissimo all’abbinamento perché consentono di sgrassare il cibo ed esaltarne il sapore. 

Sul Greco de La Fortezza si era espresso recentemente anche il blog di Luciano Pignataro: “Godibile il giallo paglierino carico e piacevole il profilo olfattivo – si legge nell’articolo dello scorso aprile –  All’ingresso in bocca il vino richiama subito alla mente la parola mineralità: un concetto di cui spesso si abusa in maniera distorta ma che in questo caso ben si addice per descrivere la piacevole sapidità e salinità che avvertiamo, dovute ovviamente a sostanze “minerali”. Tutto questo ci fa scrivere di un bianco di estrema bevibilità, pimpante, a tratti irruenta”.

Nella seconda sezione la rivista americana, stila una classifica dei migliori vini attribuendo punteggi da un minimo di 80 a un massimo di 99. I prodotti delle Cantine La Fortezza sono stati premiati con l’inserimento di due vini tra i migliori bianchi. In questo caso al già citato Greco si affianca il Fiano, entrambi caratterizzati da un punteggio pari a 88.

Wine& Spirits definisce il Fiano “un prodotto fresco con note di fiori d’arancio, note di pesca bianca e mandarino” citandolo tra i migliori bianchi e tra i vini con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Del Greco, anch’esso inserito tra i migliori bianchi e tra i vini con il miglior rapporto qualità prezzo,  vengono esaltate le “lievi note di menta brillante, mela caramellata e limone piccante” Il consiglio è “servirlo molto freddo e abbinarlo al branzino in crosta di sale”.

Le menzioni su una rivista statunitense considerata tra le migliori dai cultori del vino rappresentano un ulteriore passo avanti per l’azienda sannita che sta inanellando ottimi risultati in termini di riscontri in ambito internazionale: “Comparire al fianco di aziende provenienti da ogni parte del mondo, nonché affermate da anni sulla scena enologica internazionale ci rende molto orgogliosi e felici”, dichiara Antonella Porto, direttrice delle Cantine La Fortezza. “Wine&Spirits è intesa sia negli Stati Uniti che all’estero come una rivista obiettiva e composta da esperti nel nostro settore. Comparire con due nostri prodotti sulle sue pagine gratifica il nostro lavoro, ci fa capire che stiamo muovendo passi considerevoli in ambito internazionale e al tempo stesso ci motiva a fare sempre meglio”.

Bianchi la Fortezza su WineSpirits