Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – La Forza e Coraggio è reduce dalla travolgente vittoria per 5-1 sul Manocalzati dello scorso sabato ed è pronta a tuffarsi in una settimana che prevede il doppio impegno CoppaCampionato: i ragazzi di mister Liccardi affronteranno mercoledì pomeriggio al “Mellusi” il Baiano nel tentativo di ribaltare il 4-1 subito nell’andata Secondo Turno; nel fine settimana, invece, Caruso e compagni saranno di scena sul campo del Marzano per l’ottavo turno del girone C.

Abbiamo chiesto a mister Liccardi un commento sia sulla vittoria maturata sabato che sul doppio prossimo impegno. Queste le sue parole:

Stiamo facendo qualcosa di incredibile. Se qualcuno mi avesse detto l’11 agosto che oggi ci saremmo ritrovati a 2 punti dal Saviano primo in classifica, rimpiangendo i 2 punti persi col Carotenuto, lo avrei scambiato per folle, più folle di me che ho accettato questo progetto senza avere nessuna certezza di riuscita. Io, però, fortunatamente, ho la testa sulle spalle e soprattutto so quello che faccio.

Il merito di questi 16 punti in classifica dopo 7 giornate è di tutti: di chi ha creduto in me, di Gigi Magliulo che ha l’entusiasmo di un ragazzino, di Gennaro Viglione che è il mio angelo custode, di Ferdinando Ciarlo, del presidente Santamaria ma soprattutto dei ragazzi che, giorno dopo giorno, si sforzano di conoscermi e di seguire il mio strano modo di intendere il calcio.

Sabato è stata l’espressione più alta di questa squadra. Sabato abbiamo dimostrato di saperci riprendere dopo gli schiaffi. Sabato ho avuto la certezza che i ragazzi giocano e lottano anche per me. Ringrazio tutti ad uno ad uno e ricordo loro che stanno facendo qualcosa di grande, d’irripetibile.

Purtroppo bisogna accantonare i ringraziamenti perché abbiamo diversi atleti in infermeria e mercoledì c’è da ritornare in campo contro il Baiano per poi preparare in 2 sedute l’ostica trasferta in casa del Marzano. Rimaniamo con i piedi a terra perché con una classifica così corta con sole due sconfitte si scende giù in un attimo.

Non abbiamo fatto niente, mancano forse 20 punti alla salvezza, stiamo sognando ma è pur vero che i sogni finiscono in fretta e non conosci mai il finale”.

Ufficio Stampa Asd Forza e Coraggio Bn