Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – I risultati sono alla base dell’esplosione di un fenomeno ed è indubbio che l’exploit della nazionale femminile italiana ai recenti Mondiali, abbia contribuito a far conoscere un movimento che è stato nell’ombra per tanto, troppo, tempo. Una serie di risultati, la copertura televisiva e le continue informazioni hanno portato tante persone a interessarsi di quelle che sono diventate delle vere e proprie beniamine. E la nazionale ha fatto tappa anche a Benevento con una gara di qualificazione contro la Georgia che potrebbe servire ad avvicinare ancora di più le azzurre del ct Bertolini a Euro 2021. Ma prima dell’impegno sportivo, c’è stato un appuntamento molto interessante, un clinic al Salone del Coni di Benevento ci sarà un clinic, organizzato dall’Associazione Italiana Allenatori, attraverso la referente regionale, Valentina De Risi, riservato agli allenatori ma aperto al pubblico, in cui, dopo i saluti di rito delle massime autorità calcistiche e sportive sannite, hanno preso la parola Manuela Tesse, allenatrice professionista e tra le pioniere di questa disciplina e Renzo Ulivieri. La prima ha illustrato i dati, atletici e tecnici, delle prestazioni delle azzurre tenutesi proprio al mondiale, mentre per l’allenatore di lungo corso e presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, è stata l’occasione per parlare del fenomeno calcio femminile, della sua crescita e di cosa serve per poter esplodere del tutto. Col tecnico c’è stato spazio anche per un passaggio sul Benevento e su mister Inzaghi con la benedizione per questa stagione.