Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Il poker è servito. Le Streghe Benevento vincono la quarta partita consecutiva in campionato superando in casa il Villaricca Calcio. Gara senza storia sul rettangolo di gioco, con le giallorosse che si impongono in maniera netta, rifilando otto reti alle partenopee. Il messaggio più bello e significativo, però, arriva prima della partita valevole per il torneo di Eccellenza. Le calciatrici delle due squadre, alle quali la società di casa dona simbolicamente una rosa, hanno detto no alla violenza sulle donne, stringendosi in un ideale abbraccio.

Per quanto riguarda la partita, invece, Le Streghe archiviano la contesa già nella prima frazione, tornando negli spogliatoi avanti di tre marcature. Un valzer avviato dalla doppietta messa a segna da Crovella e proseguito con la sfortunata autorete di Fruggiero. Nella ripresa le giallorosse prendono il largo, trovando il gol con Masiello e con Del Grosso, quest’ultima autrice di una duplice marcatura. Nel finale arrivano anche le firme di De Rienzo e De Girolamo che fissano il punteggio sull’otto a zero finale.

Adesso per la compagine di Gerardo Zollo arriveranno quattro gare dall’alto coefficiente di difficoltà che faranno capire il reale livello delle giallorosse, testandone le ambizioni nel torneo di Eccellenza.

Le Streghe Benevento-Villaricca Calcio 8-0

Reti: 6’pt Crovella, 22’pt Crovella, 32’pt (aut) Fruggiero, 8’st Masiello, 15’st Del Grosso, 22’st Del Grosso, 35’st De Rienzo, 42’st De Girolamo

Benevento: Coccia, Crovella, De Girolamo, De Meo A., De Meo F., De Rienzo, De Santis, Francesca, Frusciate, Gentile, Girolamo, Marotti, Masiello, Saccone, Signoriello, Sorrentino, Traore, Tranfaglia, Zotti. All. Zollo

Villaricca: Terracciano, Rispo, Molino, Onesto, Mennillo, Fruggiero, Improta, Narciso, Tammaro, D’Alessio, Avilio, Garofalo, De Rosa, Sessa, Pezzella, Scevola. All. De Francesco

Arbitro: Alessandro Marino-Avellino