Tempo di lettura: 2 minuti

San Lorenzello (Bn) – Nel corso dello svolgimento dei festeggiamenti civili e religiosi in onore di San Donato e San Lorenzo tenutesi dal 6 al 10 agosto 2018, un’importante azione di prevenzione e controllo è stata realizzata dalle Forze dell’Ordine impegnate  sul territorio, la cui stretta collaborazione tra Polizia Locale, Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza ha portato allo svolgimento di un lavoro  minuzioso garantendo il pacifico e regolare svolgimento delle manifestazioni.

Un capillare controllo è stato effettuato anche nei confronti dei commercianti ambulanti abusivi giunti  sul territorio nella notte del 10 agosto, che, richiamati dallo spettacolo pirotecnico  hanno cercato di eludere i controlli senza alcun risultato, riscontrando un serrato servizio d’ordine, che ha garantito un ottimo svolgimento dell’evento e una spensierata serata per i tanti ospiti. Tutto si è svolto nel migliore dei modi sia sotto l’aspetto della sicurezza che della viabilità nonchè sanitario. Il Nucleo Comunale di Protezione Civile del comune di Cusano Mutri (Bn) e la Croce Rossa Italiana sez. di San Lorenzello (Bn), hanno dato il loro contributo mostrando le eccellenti capacità professionali e di iniziativa con alto senso del dovere svolgendo attività di natura organizzativa, informativa e di assistenza ai cittadini residenti e visitatori numerosi accorsi a vedere lo spettacolo pirotecnico.

Fondamentale il ruolo della Polizia Locale ed il supporto fornito dai Carabinieri del Comando Stazione di Cerreto Sannita e Guardia di Finanza della Brigata di Solopaca, che coordinati dall’Ispettore di P.S. Emilio Tucci  del Commissariato di Telese Terme hanno  ben svolto adeguati servizi di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica assicurando le disposizioni impartite ed emanate dal Superiore Dipartimento della P.S., giudicate dagli stessi visitatori ed ospiti che hanno vissuto momenti di assoluta sicurezza pubblica, dai quali è giunto un sentito plauso nei confronti dell’Istituzioni coinvolte.

Anche quest’anno lo spettacolo pirotecnico, curato dalla pirotecnica nazionale di Carmine Mainardi,  ha raggiunto l’apoteosi dell’arte piromusicale per la perfetta sintonia tra i brani musicali scelti ed i meravigliosi giochi pirotecnici, che, in un ballo di luci ed emozioni hanno fatto sognare tutti i visitatori nella magica notte di San Lorenzo. Riconoscenza e  soddisfazione va al  Comitato festa presieduto dal parroco don Michele Antonio Volpe che ogni anno, con i suoi stretti collaboratori, impegna tempo ed energie per la perfetta organizzazione della festa che  risulta un’occasione di fede e di riflessione soprattutto durante la tradizionale processione dell’immagine del Santo per le vie dell’incantevole paesino.