Tempo di lettura: 2 minuti

Si è tenuta questa mattina, presso l’Istituto Tecnico Agrario “M. Vetrone” sito in Contrada Piano Cappelle di Benevento, la consegna del Premio “Donna Domani” da parte della F.I.D.A.P.A. BPW Italy Sezione di Benevento.

Il Premio messo in palio da F.I.D.A.P.A. BPW Italy Sezione di Benevento consiste in una borsa di studio, assegnata ogni anno alla studentessa che ha conseguito il diploma con il massimo dei voti e che si è contraddistinta per aver partecipato alla vita scolastica con costanza, serietà, impegno, dedizione e senso di responsabilità.

Il premio “Donna Domani” è stato consegnato dalla Presidente uscente della sezione Fidapa di Benevento, Paola Sapio, alla studentessa Marika Cavuoto che nell’anno scolastico 2020-2021 ha conseguito il diploma di Perito Agrario presso l’Istituto Tecnico Agrario di Benevento.

Il premio “Donna Domani” è stato istituito nel 1988 dalla allora Presidente di sezione Caterina Zolli Sguera con l’intento di individuare, in tutto il territorio provinciale, giovani studentesse, valorizzarne il talento, le doti e le qualità e garantirne le migliori future scelte di studio e quindi di lavoro e, promuoverne la crescita e l’emancipazione sia nella vita personale che nella vita pubblica

Nel corso della premiazione è intervenuto il dirigente scolastico dell’Istituto Agrario, il Professor Giovanni Marro.

La preside Teresa Marchese, socia della sezione Fidapa di Benevento, ha preso parte all’incontro con un suo intervento sulla cultura STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), sottolineando l’importanza di tali discipline e quanto la loro scelta come materie di studio sia importante per le giovani generazioni e, soprattutto per le giovani donne, per facilitarne l’inserimento nel mondo del lavoro, la realizzazione personale ed un reale percorso di emancipazione.