Il Benevento fa poker, battuta anche la Fiorentina: Kragl debutta e segna

Tempo di lettura: 2 minuti

Moena – Salutato Pinzolo, il Benevento di Inzaghi si è trasferito a Moena dove svolgerà la seconda fase della preparazione estiva, come espressamente richiesto dal tecnico piacentino. I giallorossi sono arrivati oggi in Val di Fassa e sono subito scesi in campo per disputare la quarta amichevole del loro pre-campionato. Maggio e compagni hanno affrontato la Primavera della Fiorentina, allenata dall’ex centrocampista Emiliano Bigica, ottenendo la quarta vittoria dopo quelle contro Pinzolo, Napoli e Las Vegas.

La sfida con i giovani viola, rimasti in Trentino mentre i big sono volati in America con Montella per disputare l’International Champions Cup, si è conclusa con il risultato di 3 a 0. 

Ad aprire le marcature, al termine di una prima frazione piacevole e ricca di capovolgimenti di fronte, è Armenteros. Lo svedese, servito ottimamente da Coda, parte sul filo del fuorigioco e supera Chiossi. Vane le proteste dei toscani che all’intervallo si ritrovano sotto nel punteggio. L’unica nota stonata è rappresentata da Vokic, costretto ad abbandonare il terreno di gioco anzitempo, lasciando spazio a Gyamfi. Le condizioni dello sloveno andranno valutate, al pari di quelle di Del Pinto e Insigne, i soli a non prendere parte all’amichevole.

Nella ripresa Inzaghi lancia l’unico volto nuovo presente attualmente in ritiro: Oliver Kragl. Il tedesco, schierato esterno destro di centrocampo nel 4-4-2 provato in entrambi i tempi, mette subito in pratica quello che gli chiede l’allenatore. Palla ricevuta sulla fascia, tocco a eludere un avversario e rientro verso il centro per esplodere un bolide di sinistro che gonfia la rete. Il Benevento continua a spingere e trova poco dopo anche la terza rete con un comodo tap in di Improta. Inzaghi completa le rotazioni attingendo dalla panchina e c’è gloria anche per l’eterno Gori, protagonista in un paio di circostanze e bravo a mantenere inviolata la propria porta.

La Strega proseguirà adesso la preparazione a Moena e tornerà in campo venerdì prossimo, 26 luglio, per affrontare il Venezia, ripescato in serie B e affidato all’emergente Dionisi, tecnico seguito dal direttore sportivo Foggia prima di virare con decisione su Inzaghi.

Fiorentina B-Benevento 0-3

Reti: 38’pt Armenteros (B), 3’st Kragl (B), 6’st Improta (B)

Benevento (1° tempo): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Vokic (Gyamfi), Tello, Viola, Improta; Armenteros, Coda. All.: Inzaghi

Benevento (2° tempo): Gori; Gyamfi, Volta, Tuia, Letizia; Kragl, Tello (Volpicelli), Sanogo, Improta (Rillo); Armenteros (Goddard), Coda (Di Serio). All.: Inzaghi