Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Piazzato ufficialmente il primo colpo, Pasquale Foggia ha parlato questa mattina ai microfoni di Radio Sportiva “raccontando” il mercato del Benevento. L’arrivo di Glik è solo l’antipasto di un menù ricco e che porterà la Strega a ritoccare il proprio organico per poter ben figurare in serie A.

Gervinho – “E’ un giocatore che piace e per noi sarebbe qualcosa di incredibile. Ad oggi c’e’ stata solo una chiacchierata, anche perché aspettiamo gli sviluppi dirigenziali a Parma“.

Stagione – “Siamo contenti di aver fatto un campionato così, ma e’ stato inaspettato anche per noi. Sapevamo di avere una squadra forte, ma vincere come abbiamo vinto, battendo tutti i record, e’ stato qualcosa di incredibile“.

Serie A – “Torniamo in una categoria certamente diversa dalla Serie B, ma siamo una società strutturata con figure importanti. Aver preso Glik e’ una dimostrazione del progetto che abbiamo in testa“. 

Calciomercato – “Nell’ultimo periodo ci sono stati accostati tanti nomi importanti, questo fa piacere ma non deve farci perdere la dimensione. Il nostro obiettivo è combattere fino all’ultimo per portare a casa la salvezza e chi verrà da noi dovrà avere tanta fame e voglia di costruire con la società un percorso lungo“.

Serie A – “Per il Benevento dopo la retrocessione c’e’ stata una rinascita e grande merito va dato al presidente. Nella rosa abbiamo tanti giocatori che hanno già esperienza di Serie A e accanto a loro vogliamo inserirne altri che ci aiutino ad avere meno patemi per la salvezza“.