Tempo di lettura: 3 minuti

Sconfitta per 0-3 sia per la Forza e Coraggio che per il Marzano. E’ quando deciso dal giudice sportivo. 

“Il GST letto il referto arbitrale nonché il referto dell’AA2, rilevato che: – al 23′ del 2^ tempo scaturisce una mass confrontation a seguito di provvedimenti arbitrali nonché una rissa sugli spalti che coinvolge il calciatore della Società ASD Marzano, Castaldi Diego, che era stato precedentemente espulso e che ivi si era posizionato;
inoltre, un sostenitore della Società Forza e Coraggio BN rivolgeva offese ad un calciatore della squadra avversaria; – alcuni calciatori della Società ASD Marzano, con il gioco ancora fermo, avevano una discussione animata con il pubblico; -tra i detti calciatori il più attivo era il calciatore della Società ASD Marzano, Sepe Michele, che veniva espulso anche per il tentativo di scavalcare la recinzione per partecipare alla rissa, essendo stato in precedenza ammonito; – nonostante l’espulsione il Sepe non abbandonava il tdg anzi continuava il dibattito acceso con il pubblico, protestando e contestando anche il provvedimento arbitrale di espulsione; – a causa del perdurare della rissa sugli spalti e la situazione venutasi a creare sul tdg ove si erano formati vari gruppetti di tesserati che si fronteggiavano con fare minaccioso e provocatorio, in uno dei quali il DDG riconosceva i calciatori della Società ASD Marzano, Sepe Michele e Nappi Aniello che protestavano nei confronti del DDG perché annullasse il provvedimento disciplinare adottato nei confronti del Sepe Michele; – inoltre il Sepe Michele strattonava ripetutamente sulle braccia il DDG per fargli cambiare idea
sulla sua espulsione e vi era ancora un gruppetto di calciatori del ASD Marzano che sotto la tribuna, con fare minaccioso alimentava la rissa sugli spalti ; – ancora altri gruppetti non identificabili in altre zone del campo, formati da calciatori sia dell’ASD Marzano che della ASD Forza e Coraggio BN che pure alimentavano l’animata rissa sugli spalti; – il DDG visto il perdurare e l’aggravarsi della situazione sia sugli spalti che sul tdg,
vista anche l’assenza delle forze dell’ordine, sospendeva definitivamente al 27’del 2^ tempo la gara. PQM,

commina la punizione sportiva della perdita della gara per entrambe le Società con il risultato di 0/3; commina al calciatore della Società ASD Marzano, Castaldi Diego, n. 6 giornate di squalifica; commina al calciatore della Società ASD Marzano, Sepe Michele, n. 10 giornate di squalifica, sanzione aggravata ex art.36 CGS comma 1 lett. b) anche in considerazione del ruolo di vice capitano rivestito; commina al calciatore della
Società ASD Marzano, Nappi Aniello, n. 6 giornate di squalifica, sanzione aggravata in considerazione del ruolo di capitano rivestito; commina l’ammenda di euro 300,00 alle Società ASD Marzano e ASD Forza e Coraggio BN, ammenda aggravata per la mancata collaborazione dei dirigenti prestata al DDG per ripristinare la calma e l’ordine sul tdg. Si trasmette alla Procura Federale la documentazione trasmessa via pec a questo giudice dalla ASD Forza e Coraggio BN non essendo lo scrivente competente a valutarla a norma del CGS”.