- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

L’impegno della Lega per la Caserta-Benevento continua, seguiremo con la massima attenzione tutte le fasi per addivenire, quando le procedure tecniche saranno concluse, al finanziamento del primo lotto, Marcianise-Paolisi, dell’importante arteria stradale”. A dirlo è l’avvocato Vittorio Fucci, già Assessore Regionale e ora Responsabile Regionale Infrastrutture e Trasporti della Lega Salvini Premier. “Purtroppo qualche dubbio, che sarà superato,  è stato ingenerato dalla Regione Campania che non ha ritenuto l’opera prioritaria tale da non segnalarla a Mit e Anas per inserirla nel contratto di programma 2021-2025. La nostra garanzia, ovvero la garanzia per il territorio, è però il ministro Matteo Salvini che quotidianamente lavora per migliorare la rete stradale e infrastrutturale del Paese, in particolare del Mezzogiorno e del Sannio”, aggiunge l’avvocato Fucci che prosegue: “Il progetto tecnico di fattibilità economica della strada a quattro corsie, che consentirà ad un’area vasta di tre provincie, Caserta, Benevento e Avellino di uscire da un isolamento infrastrutturale che dura da troppo tempo, è stato già definito e per di più è stato completato anche il dibattito pubblico. Mancano soltanto i pareri che auspico si possano accelerare con l’aggiornamento del contratto di programma che si farà tra fine anno e i primi del 2025”. Poi, una nuova ‘stoccata’ alla Regione: “De Luca e i suoi alleati, anche sanniti, evidentemente sono distratti e trascurano le priorità dei territori”.