Tempo di lettura: < 1 minuto

Airola (Bn) – Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio e dell’uso e/o spaccio di sostanze stupefacenti  ed al controllo della circolazione stradale.

Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate nei comuni del caudino. Nel dettaglio, ad Airola, militari dell’Aliquota Radiomobile, della Stazione CC di Airola (BN) e della Squadra di Intervento Operativo del 10 ° Reggimento “Campania” hanno tratto in arresto 3 pregiudicati, un 23enne di San Martino Valle Caudina (AV) e due 19enni di Cervinara (AV) resisi responsabili di furto aggravato. I malviventi venivano inseguiti e bloccati poco dopo aver perpetrato un furto in abitazione, dove avevano asportato monili in oro, bigiotteria e attrezzatura per il giardinaggio. Al termine delle formalità di rito venivano tradotti presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Quanto rinvenuto veniva consegnato al legittimo proprietario.