Tempo di lettura: 2 minuti

San Sebastiano al Vesuvio (Na) E’ proseguito anche sul difficile campo dei Leoni Acerra l’ottimo cammino del Benevento5 che ha portato a casa l’intera posta in palio con un netto 7-1, ipotecando di fatto la vittoria già alla fine del primo tempo chiuso in vantaggio 4-1.

Cinica e attentissima nelle retrovie, la squadra di mister Oliva ha segnato dopo appena due minuti con una conclusione di Galletto, salvo subire il pareggio al 4’ su un calcio di rigore realizzato dall’ex Terracciano. Come è già successo in altre occasioni, i giallorossi non si sono assolutamente disuniti proseguendo ad imbastire una fitta rete di passaggi che hanno fatto materializzare il 2-1 di Botta e il 3-1 di Volonnino, bravo quest’ultimo a lasciare sul posto un avversario per poi depositare la sfera in fondo al sacco con un delizioso scavetto sul palo più lontano. A testimonianza dell’assoluto dominio degli ospiti, a pochi secondi dall’intervallo è arrivato anche il  4-1 ancora di Botta, su assist di Di Luccio direttamente da fallo laterale.

Nella ripresa i sanniti, a conti fatti, hanno badato soprattutto al controllo della gara senza soffrire quasi nulla e trovando nella parte finale della partita altre tre reti con Volonnino, Calavitta e con capitan Serino, a pochi secondi dalla sirena.

Con questo successo, complice il turno di riposo della capolista Sala Consilina, il Benevento5 è sempre secondo in classifica ma ora a -1 dalla vetta. Nella prossima giornata, in programma sabato, i giallorossi di mister Oliva ospiteranno al PalaTedeschi lo Junior Domitia nel secondo derby di fila.

Reti: 2’pt Galletto (BN), 4’pt Terracciano (LA), 6’ e 18’pt Botta (BN), 16’pt e 14’st Volonnino (BN),  15’st Calavitta (BN), 19’st Serino (BN).