Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Il Giro d’Italia torna nel Sannio. L’edizione 2021 della corsa rosa, la numero 104, avrà in calendario una tappa che interesserà diversi comuni della Valle Telesina. Ieri è stato effettuato un sopralluogo degli organizzatori con i tecnici per valutare lo stato delle strade e la logistica, l’ufficialità sarebbe attesa già per le prossime ore. 

La tappa in questione dovrebbe partire da Foggia con arrivo a Guardia Sanframondi. Il percorso studiato coinvolgerebbe inoltre i comuni sanniti di Cusano Mutri, Cerreto Sannita e Castelvenere, con passaggio in Molise nel territorio di Cercemaggiore e l’ascesa di Bocca della Selva. 

Il Giro d’Italia manca nel Sannio dal 2018, quando si registrò la partenza dal comune di Pesco Sannita nella tappa culminata con l’arrivo sul Gran Sasso, a Campo Imperatore. Giusto dodici mesi fa, a margine dell’incontro per la chiusura del progetto “Sannio Falanghina Città Europea del vino 2019”, a Telese Terme, il presidente della Regione Vincenzo De Luca si impegnò a garantire che la 104^ edizione della corsa rosa sarebbe transitata per la Valle Telesina nell’ambito di una promozione dei prodotti enogastronomici del territorio. 

Fino a questo momento sono soltanto tre le tappe del Giro d’Italia 2021 ufficializzate, tutte piemontesi. Si sa che una delle corse ciclistiche più prestigiose del mondo partirà l’8 maggio da Torino con una cronometro individuale di 9 chilometri. Il giorno successivo è prevista la tappa Stupinigi-Novara (173 chilometri), mentre il 10 maggio toccherà alla Biella-Canale (187 chilometri). Si sa inoltre – sempre relativamente al Piemonte – che la diciannovesima e la ventesima tappa interesseranno rispettivamente Scopello (dove è previsto l’arrivo) e Verbania (partenza). La chiusura è prevista per domenica 30 maggio.