- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Grande successo per lo spettacolo astronomico-spaziale che si è tenuto a Guardia Sanframondi: infatti, mercoledì 5 giugno, al Castello Medievale, si e fatto un vero e proprio “Tuffo nello Spazio”; l’astronauta Paolo Nespoli ha mostrato le straordinarie immagini della Terra vista dallo Spazio, raccontando le impressionanti esperienze vissute sullo Space Shuttle e sulla Soyuz, nonché gli esperimenti condotti per ben 6 mesi in assenza di gravità sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Non solo una “gita” nello spazio per tutti gli spettatori, ma anche un viaggio nelle meraviglie dell’universo spiegate dall’astronomo Antonio Pepe, che ha affascinato il pubblico mediante descrizioni e videoproiezioni delle immagini dei corpi celesti, fornite dalla NASA e dall’ESA tramite le sonde e i telescopi spaziali.

Insomma, tanta partecipazione per l’evento, con il pubblico che ha vissuto con grande entusiasmo le affascinanti storie dallo spazio. Inoltre, da poco rientrati in Italia dall’Osservatorio TNG di La Palma (Isole Canarie), il prof. Pepe e il suo team di studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Telesi@, Annalisa Vitelli, Chiara Izzo, Emanuele Morone, Italo Grasso, Leonardo Iaquinto e Fabio Pascale, sono stati premiati dopo essersi classificati al 1° posto alla prima edizione del concorso nazionale “Giovani astronomi e Telescopio Nazionale Galileo”. Il concorso è stato indetto dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e dalla Società Astronomica Italiana (SAIt). Il team, insieme al dott. Vincenzo Testa (INAF – OARoma) e alla dott.ssa Elisa Di Carlo (INAF –OAAbruzzo) ha presentato il progetto vincitore e le esperienze vissute durante la sua realizzazione.

L’organizzazione è stata curata della A.S.D. F.C. di Guardia Sanframondi, in collaborazione con il Comune di Guardia Sanframondi.  Questo appuntamento, apprezzato dall’intera comunità guardiese – ma anche dai paesi limitrofi, non sarà l’ultimo; visto l’entusiasmo mostrato dai partecipanti altri eventi, altrettanto coinvolgenti, saranno organizzati dal Comune di Guardia Sanframondi,

Intanto, l’amministrazione ci ha tenuto a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento; l’assessore alla cultura Elda Chiara del Vecchio si è detta, a nome dell’intera amministrazione, entusiasta dell’intera gestione dell’evento:

La serata è stata una grande occasione di coesione per l’intera comunità guardiese, motivo di crescita per giovani e meno giovani. Ringrazio l’A.S.D.F.C. per l’organizzazione dell’evento e per l’impegno profuso per la sua riuscita. Tanti altri eventi attendono Guardia”.