Tempo di lettura: < 1 minuto

Sant’Agata de’ Goti (Bn) – Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa a firma del gruppo consiliare “Dei Goti” che chiede chiarimenti sull’improvvisa interruzione idrica registrata nella giornata di ieri nel centro urbano: 

“Nelle prime ore di ieri sera 20 ottobre 2020 si è avuta l’improvvisa interruzione dell’erogazione dell’acqua pubblica nell’intero perimetro del centro storico di Sant’Agata De’ Goti.

Tale interruzione, senza avvisi preventivi del disservizio, ha determinato molti disagi ai cittadini residenti nel centro storico, ulteriormente allarmati dalla mancanza d’acqua per i motivi legati alla pandemia covid-19 e all’igiene, nonché danni agli esercenti e alle apparecchiature ‘domestiche e non’ che necessitano di acqua per il loro funzionamento. Soltanto in tarda serata è stata ripristinata l’erogazione dell’acqua e con l’Ordinanza Sindacale n. 56/2020 del 20/10/2020, pubblicata sui canali istituzionali dell’Ente Comune, si è appreso del divieto di utilizzare acqua per uso alimentare e potabile nel centro storico.

In relazione all’Ordinanza Sindacale n. 56/2020 del 20/10/2020 per quanto in oggetto, si chiede dunque con la dovuta urgenza, di acquisire tutta la documentazione alla base di tale provvedimento, ivi comprese comunicazioni ed esiti dei prelievi, con i relativi riferimenti della corrispondenza avvenuta via Pec (comunicazioni ricevute ed inviate)”.