Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Un’altra importante collaborazione messa a segno dalla Fir Campania. L’incontro tra il Presidente del comitato Rugby Campania, Giuseppe Calicchio ed il Presidente dell’Ente Ansi Formazione, Ludovico Vessichelli ha infatti portato alla messa a disposizione, di 100 borse di studio per il conseguimento della qualifica professionale di “Operatore all’assistenza educativa ai disabili”. Un importante partnership che offre ulteriori possibilità in termine di inclusione e formazione ai club campani.

L’ accordo con ANSI, ente di formazione, rientra nel più vasto progetto di creare collaborazioni e sinergie che portino quante più possibilità di crescita e di formazione alle club house delle società campane.

Oltre alla disponibilità delle borse di studio, l’azienda leader nella formazione ha messo a disposizione delle società di rugby campane anche corsi di formazione dedicati, borse di studio e specializzazioni nonché formazione di figure professionali utili alla realizzazione di progetti.

“Le 100 borse di studio per il conseguimento della qualifica professionale di Operatore all’assistenza educativa ai disabili – ha dichiarato il presidente Calicchio – sono un punto di partenza importante per formare figure in grado di offrire non solo assistenza socio-educativa ai diversamente abili e supporto agli educatori nella realizzazione di laboratori didattico-creativi ma anche un aiuto nella cura dei bisogni fondamentali e di sicurezza. Inoltre – prosegue il dirigente della FIR – la formazione di tali figure è funzionale ed indispensabile per i tanti progetti di inclusione che i club campani hanno intenzione di sviluppare”.

Anche il presidente dell’ente Ansi Formazione ha espresso soddisfazione nel poter contribuire ad un progetto comune che vedrà i club campani schierati in prima fila in progetti di formazione ed inclusione guidati dai principi e dai valori fondamentali dello sport.