Tempo di lettura: 2 minuti


Benevento- E’ vigilia di Italia-Georgia, la gara che si disputerà domani al “Vigorito”, valevole per la qualificazione al prossimo campionato europeo femminile (Euro 2021 in Inghilterra). 
Nel pomeriggio si è tenuta la conferenza stampa del ct Milena Bertolini e del capitano Sara Gama. E’ una sfida che incuriosisce, il calcio in salsa rosa nell’ultimo periodo ha avuto una crescita popolare indiscussa e domani ci si augura che il popolo sannita possa rispondere presente e confermare un trend che fa piacere al commissario tecnico della nostra nazionale: “Il calcio femminile è in crescita ovunque – ha dichiarato Bertolini – la visibilità è aumentata notevolmente col mondiale ma c’è un disequilibrio tra nord e sud che speriamo di colmare con la presenza della nazionale in piazze meridionali dove mancano le squadre di club della massima serie. Benevento ha già dimostrato tutto il suo calore al nostro arrivo, è una piazza importante che negli ultimi anni sta crescendo e ha un allenatore che non ha bisogno di presentazioni. Mi fa piacere la sua visita alle ragazze, sarà contenta Daniela Sabatino che stravede per Inzaghi”. 

Capitano, atleta di grande carisma, Sara Gama lancia la sfida alla nazionale georgiana con un messaggio al pubblico: “E’ decisivo, può trascinarci e ce ne siamo accorti al mondiale. Rispetto alla gara d’andata siamo più freschi, quella gara fu condizionata dalla stanchezza post-mondiale, domani a Benevento sarà diverso”.