Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Ormai non si contano più i giocatori accostati al Benevento dopo la promozione in serie A. Ogni giorno spunta un nome nuovo che va ad arricchire un elenco già corposo, nonostante il mercato non sia ancora ufficialmente cominciato. Tra questi compare anche il nome di Eder, l’attaccante italo-brasiliano partito alla volta della Cina dopo aver lasciato l’Inter. Attualmente il classe 1986 milita nell’altra formazione controllata da Suning, ovvero lo Jiangsu, ma avrebbe manifestato la voglia e l’intenzione di fare ritorno nel Bel Paese. Oltre al Benevento, Eder era stato accostato anche al Bologna ma Walter Sabatini ha negato l’ipotesi per i felsinei di ingaggiare il giocatore. “Arriverà un Okaka o un Eder? Un Palacio con meno anni. Eder è un ottimo giocatore, ma non verrà“, ha dichiarato oggi in conferenza stampa il dirigente della compagine rossoblu. Se è vero, insomma, che Pasquale Foggia ha fatto un pensierino a Eder, da questa sera  il ds della Strega avrà una contendente in meno alla quale fare attenzione.