Tempo di lettura: 2 minuti

CASTELVOLTURNO – Ottimo pareggio per il Benevento5 che ha imposto la spartizione della posta allo Junior Domitia, seconda forza del torneo, rischiando seriamente di dare il primo dispiacere tra le mura amiche alla forte compagine casertana. L’avvio di gara ha messo in mostra una squadra giallorossa in grande spolvero e capace di portarsi sul 3-0 grazie alla doppietta di Della Ragione ed al gol di Offreda. Potendo contare su un vantaggio importante, i sanniti hanno però commesso l’errore di farsi ingolosire da qualche ripartenza di troppo ed in questo modo hanno permesso agli avversari di rientrare nel match con un micidiale uno-due con il secondo gol dello Junior Domitia realizzato ad un passo dall’intervallo.

Nella ripresa, sulle ali dell’entusiasmo, i casertani hanno prima trovato il pareggio per poi mettere la freccia con il 4-3, ma su questa marcatura ci sono molti dubbi per un probabile fallo di mani che avrebbe dovuto spingere la coppia arbitrale ad invalidare il gol. Mantenendo i nervi saldi nonostante il break di 4-0 in favore dei padroni di casa, il Benevento 5 è pervenuto al pareggio con Nico Serino ed ha poi di nuovo agguantato la spartizione della posta con Offreda dopo il 5-4 realizzato in precedenza dallo Junior Domitia. A pochi secondi dal gong, la fortuna ha quindi girato le spalle ai giallorossi che hanno prima fallito un tiro libero con Offreda per poi colpire un clamoroso palo a tre secondi dalla fine con la palla che ha ballato sulla linea di porta senza, tuttavia, varcarla.

JUNIOR DOMITIA   5
BENEVENTO5           5   (pt. 2-3)

BENEVENTO5: Prozzillo, Impronta, Iannelli, Serino N., Offreda, Della Ragione, De Simone, Romano, Amabile, Guerrera, Villani, Serino M. All.: Maio-Sorice  

ARBITRI: Arminio di Nola e Alini di Torre del Greco

RETI BN5: 4’ e 7’pt Della Ragione, 12’pt e 15’st Offreda, 12’st Serino N.