- Pubblicità -
Tempo di lettura: 3 minuti
La Catillo Srl Cestistica Benevento esce sconfitta dalla sfida contro la New Juve Trani con il risultato di 58-63. La Catillo tocca anche il +10 nel terzo quarto, offrendo una buona prestazione corale nonostante le varie indisponibilità, ma nel finale ad avere la meglio è la compagine pugliese.
Ad aprire le danze è Trani con una tripla dell’argentina Macello, che con altre due conclusioni dall’arco porta Trani sul 4-10 a metà quarto. Zanchiello sblocca la Catillo con due conclusioni dalla media e una tripla di Sandullo porta la Cestistica sotto di una sola lunghezza a fine quarto. 13-14 il primo parziale.
Ad inizio secondo quarto Van Beers regala il primo vantaggio di serata alla Catillo, che poi allunga grazie ad un’indemoniata Zanchiello, la quale con una tripla porta sul 19-14 le sue. Trani si riavvicina con l’ennesima tripla di Macello, per poi riprendere il comando della gara nei secondi finali, complice qualche ingenuità delle cinghialesse. Si entra negli spogliatoi sul 28-29.
La Catillo parte forte anche nel terzo quarto con un parziale di 7-0, con una tripla di Zanchiello che costringe coach Totaro al timeout. Le locali proseguono sulle ali dell’entusiasmo, toccando il +10 con una tripla di Van Beers e Jamal Eddine a dominare nel pitturato. Trani si rifà sotto, ma un’altra tripla di Zanchiello riporta la Catillo avanti di otto lunghezze. Nel finale Trani riduce nuovamente il distacco, chiudendo il terzo quarto sul 49-45.

Nelle fasi iniziali del quarto periodo Trani trova la parità con la solita Macello, per poi riprendere il comando della gara con una conclusione di Gatta a metà quarto, costringendo coach Calandrelli a fermare il cronometro. L’ennesima tripla di Zanchiello rimette davanti la Catillo, costringendo al contro timeout coach Totaro. Anche Trani trova una tripla con Filicka, portandosi avanti di due punti. Due liberi di Manganiello riportano il match in parità, ma un appoggio di Uniti rimette davanti Trani. Un fallo tecnico fischiato a Jamal Eddine costringe il pivot della Cestistica ad uscire per cinque falli e permette alle pugliesi di portarsi avanti di tre lunghezze. Nel finale la Catillo non riesce a riavvicinarsi, cedendo il passo alla New Juve Trani con il risultato finale di 58-63.
 
I tabellini
Catillo Srl Cestistica Benevento: Montella A. 2; Aversano M. N.E.; Musto A. 6; Pasquariello C. N.E.; Zanchiello A. 22; Van Beers B. 10; Sandullo C. 5; Manganiello A. 3; Zambottoli E.; Iovino S. N.E.; D’Avanzo A. N.E.; Jamal Eddine S. 10; coach Valentina Calandrelli.
 
New Juve Trani: La Sorsa L.; Macello J. 20; Filicka N. 7; Rossi M.; Gatta S. 4; Toscano L. 15; Lenzu F. N.E.; Uniti G. 15; Caputo D. 2; Amorese P.; Picca G. N.E.; Sannicandro V. N.E.; coach Matteo Totaro.