Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – La guest star della serata, si è fatta attendere ma alla fine ne è valsa la pena. Elettra Lamborghini ha fatto la sua apparizione al Bct, il festival del Cinema e della Televisione di Benevento. Un fiume in piena, naturale come solo lei sa essere in ogni sua singola risposta. Di sicuro si tratta di una donna spontanea, in tutto e per tutto. In vetta alle classifiche con la sua ultima hit, ma di certo non si ferma a questa.

“Ho aspettato prima di uscire una nuova produzione, col covid non me la sono sentita anche se in tanti me l’hanno chiesto. Ora ‘Il Pistolero’ sta andando benissimo e sono contenta, a mezzanotte uscirà ‘Si spacca’ e spero che possa avere lo stesso risultato. Conosco le mie capacità e so cosa mi piace ed è la musica. Non disdegno la tv, fare l’opinionista mi è piaciuto anche se conosco i miei limiti. A tal proposito, ringrazio chi mi ha permesso di vivere questa esperienza anche se, il primo mese, è stata dura perchè ho avuto il covid. L’ho sottovalutato e ho cercato di non far vedere cosa mi aveva lasciato, ma è stata difficile. Resto, comunque, un personaggio da musica. Ho cominciato a coltivare questa passione da piccola scrivendo delle canzoni. Ho sempre pensato che fosse impossibile per me e invece, col tempo, ho imparato che basta studiare, non tanto avere voce ma carattere. La Campania? E’ sempre bello vedere questi territori, purtroppo, però, non ho avuto l’opportunità di vedere Benevento”.