Tempo di lettura: 1 minuto

Benevento –  Presidio in via Mazzoni dei dipendenti della Samte. Dopo la fallimentare trattativa al Ministero del Lavoro e successivamente negli uffici regionali di Napoli per ottenere una deroga sulla cassa integrazione, poi sfumata, questa mattina i lavoratori, preoccupati per il loro futuro, si sono recati negli uffici della società provinciale. Il licenziamento collettivo de dipendenti è ormai alle porte ma si tenterà un’ultima mediazione con il management aziendale. E’ atteso infatti in questi minuti l’amministratore delegato della Samte e sindaco di San Bartolomeo in Galdo, Carmine Agostinelli