Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Convocato presso la sede della componente politica della sottosegretaria Pina Castiello e dell’europarlamentare Lucia Vuolo che in provincia di Benevento hanno come riferimento il gruppo politico guidato da Claudio Mosè Principe, un vertice dei rappresentanti istituzionali della Provincia di Benevento. L’appuntamento è fissato per le ore 20,30 di giovedì sera con all’ordine del giorno la valutazione sull’attuale evoluzione politica in seno alle varie istituzioni provinciali dopo la tornata elettorale del 26 maggio scorso. Si partirà dagli interventi del capogruppo all’amministrazione provinciale di “Prima i sanniti” Lucio Mucciacciaro e del consigliere Claudio Cataudo che analizzeranno le varie tematiche sul sistema dei trasporti, della sanità, dei rifiuti e di un nuovo assetto di sviluppo territoriale in considerazione delle varie criticità emerse. Toccherà poi a Pasquale Santagata trattare il tema dei nuovi assetti politici delle comunità montane del Titerno e Alto Tammaro, Taburno e del Fortore. In discussione anche gli indirizzi politico-istituzionali all’Ente Idrico Campano Ambito distrettuale Calore Irpino, atteso il prossimo rinnovo del consiglio del’Eic con il contributo di approfondimento da parte del sindaco di San Martino Sannita Angelo Ciampi.

Le situazioni degli enti locali in provincia di Benevento saranno trattate dal vice sindaco di Ponte Antonello Caporaso, dai consiglieri comunali di Airola Antonio Falco e Carmine Influenza, dal responsabile territoriale di Montesarchio Michele Izzo, dal consigliere comunale di San Martino Sannita Giovanni Tombino e dal Segretario Provinciale dell’Ugl Alberto Lombardi. Particolarmente vivace sarà la discussione sulla città di Benevento per il contributo sul tema degli sviluppi del Tavolo di partenariato Pubblico-privato delle politiche turistiche provinciali con la relazione del coordinatore del comitato promotore del Polo Turistico Locale Antonio Verga, attuale presidente del Conservatorio di Musica di Benevento e per la presenza di rappresentanti di vari organismi istituzionali, di consiglieri comunali e componenti civici come Luigi Bocchino, Vincenzo Lombardi e Bruno Mazzone, che hanno sostenuto convintamente nella recente tornata  elettorale alle Europee la neo europarlamentare Lucia Vuolo.