Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Arrivano sviluppi sulla vicenda della lite espolsa nella notte di martedì scorso in piazza Piano di Corte e conclusasi con due ragazzi feriti, di cui uno in modo grave tanto da essere ancora ricoverato in prognosi riservata in Rianimazione al San Pio.

Un 20enne è stato denunciato a piede libero per presunta aggressione. Il ragazzo, presentatosi spontaneamente davanti ai Carabinieri, accompagnato dal suo legale Antonio Leone, ha reso la propria ricostruzione dei fatti. Secondo il ragazzo, lui sarebbe intervenuto per tentare di sedare una lite scoppiata in precedenza, ma nel farlo, cercando di dividere i contendenti, avrebbe colpito in maniera istintiva – probabilmente con uno schiaffo – uno dei due. Sulla base di tale dichiarazione è scattata la denuncia. Le indagini, coordinate dal magistrato Francesco Sansobrino, intanto proseguono per accettare la dinamica del grave fatto di cronaca.