Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Un altro parere illustre in soccorso del Benevento. I giallorossi sono a un passo dalla loro seconda promozione in serie A ma l’emergenza coronavirus ha inevitabilmente fatto cadere il sistema calcio in un clima di incertezza. Bruno Longhi, storico telecronista Mediaset, ha fatto il punto della situazione a Radio Sportiva: “La cosa più giusta sarebbe quella di portare a termine la stagione, seppur in un campionato particolare ed anomalo. Oppure si potrebbe allargare a 22 squadre il prossimo campionato, perché sarebbe un’ingiustizia escludere il Benevento che ha vinto la B da mesi. La soluzione playoff sarebbe un palliativo per uno scudetto che sarebbe poi contestato”.

Lo spostamento di un anno dell’Europeo facilita diverse situazioni: “Indubbiamente darebbe respiro a tutto il movimento calcistico, ma bisogna vedere il decorso di questo virus perché stiamo brancolando nel buio”.